Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Il criceto parlante

Una rivista online in continua evoluzione.


Tefal Actifry, il paradiso della patata

Pubblicato da Il criceto parlante su 8 Maggio 2012, 07:49am

Tags: #Guide all'acquisto

http://4.bp.blogspot.com/-hr4ZPN54Vuc/T6jONobe8GI/AAAAAAAABbA/otvvy5pvv7s/s1600/Tefal+Actifry.JPGPer i fanatici delle patatine, Tefal Actifry è l'elettrodomestico perfetto, quello che consente di gustarsi buoni piatti preparati con poco (o nullo) condimento, piatti sani e leggeri, piatti preparati in poco tempo, senza fatica, ma ugualmente gustosi.

Si tratta di una friggitrice che cuoce ad aria, in un certo senso sfrutta lo stesso procedimento della cottura al forno delle patatine, garantendo una preparazione uniforme grazie alla pala che, ruotando, mescola continuamente; il cucchiaio d'olio consigliato dal produttore non è sempre utile perché in caso di patatine surgelate non è necessario inserire altro.

Nella preparazione di patate fresche, invece, è sufficiente aggiungere un cucchiaio d'olio, servendosi, per calcolarne la giusta quantità, del pratico cucchiaio in dotazione.

Con un po' di pratica si riesce, in breve tempo, a calcolare la tempistica e a dosare in maniera eccellente la quantità di condimento necessaria.

Apparentemente limitato, in realtà questo elettrodomestico può essere usato anche per preparare sughi, salse, carni, pesce e verdure; nuovamente, sarà l'esperienza ad aiutare a trovare la corretta tempistica e la quantità ottimale di ingredienti "extra".

Potrebbe sembrare impensabile eppure anche gli involtini possono essere cotti in questa diavoleria.

Ahimè però ha qualche pecca di troppo; sull'avvertimento sonoro praticamente "silenzioso" si può sorvolare ma sulle pareti che si scaldano, la Tefal merita un grosso rimprovero.

A detta del produttore dovrebbero restare fredde, invece, dopo l'utilizzo tendono a diventare molto calde, il coperchio, in semplice plastica trasparente, diviene addirittura ustionante perciò, nel caso in cui in casa ci fossero dei bambini, si dovrà prestare il doppio dell'attenzione.

A parte questo si tratta di un elettrodomestico funzionale e versatile che permette di togliersi qualche sfizio senza pensare alla linea. 

Commenta il post

Laura 05/10/2012 21:20

Serena, ho fatto la prova con un cucchiaio d'olio e le patatine surgelate... spettacolare! La differenza rispetto a quelle senza olio è abissale, con l'olio sono molto più buone (anche se meno
dietetiche) e sono quasi identiche a quelle fritte, solo meno unte e meno pesanti. Non so se è merito della qualità delle patate o dell'olio, ma sono stra-promosse :D

Laura 05/09/2012 09:24

Certo, la differenza purtroppo si sente, comunque ti terrò aggiornata.
Capisco i tuoi bimbi, qui è lo stesso... e il fritto ogni tanto va bene ma esagerare ahimè non si può. ;-)

Serena 05/09/2012 09:10

Mi hai incuriosita tantissimo! Sinceramente le precotte al forno non mi fanno impazzire, ma se provi a farle con un goccino d'olio fammi sapere come vengono. I miei piccoli vanno pazzi per le
patatine ma non posso dirgli sempre di si cucinandole alla vecchia maniera... :)

Laura 05/09/2012 09:06

@Manu, anche io quando mangio quelle fritte in olio... però ogni tanto si può cedere dai :D
@Serena, il risultato è più simile a quelle surgelate cotte al forno, magari con un po' d'olio diventano più simili a quelle fritte (in olio... appunto). Quansi quasi ci provo :-)

Serena 05/09/2012 04:02

Il paradiso della patata è sensazionale ahahah. Comunque se davvero conferisce alle patatine lo stesso sapore di quelle fritte senza friggerle...beh allora è da provare!

Archivi blog

Social networks

Post recenti