Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Il criceto parlante

Una rivista online in continua evoluzione.


Quando la tintura non è per capelli

Pubblicato da Il criceto parlante su 14 Gennaio 2013, 14:54pm

Tags: #Bellezza e benessere

La tintura per capelli è divenuta ormai prassi abituale tra donne e uomini tuttavia, pare sia giunto il momento di passare oltre e pensare a tingere altre zone “chiomate” del corpo; sempre più, pare essere diffusa, l’abitudine di tingere anche i peli pubici.

Già, avete sentito bene! Se non parteggiate per la depilazione integrale, perché non provate a  dare un tocco di colore e sfoggiare un bel blu, viola, giallo, rosso... o un fucsia! Se invece siete delle fan dei colori naturali potrete orientarvi anche su quelli, magari per ravvivare il colore naturale o per coprire qualche primo pelucchio bianco.

A San Valentino o all’ultimo dell’anno potreste stupire il vostro partner con un bel rosso passione o magari, nel caso in cui fosse tifoso sfegatato di una squadra di calcio potreste presentavi con un bel bicolore o tricolore, in questo modo rischiereste seriamente di legarlo a voi per tutta la vita. A proposito di legarsi per tutta la vita, BettyBeauty,  per le spose propone il pacchetto speciale per una bella tinta blu. Del resto, da tradizione serve qualche cosa di vecchio, qualche cosa di prestato e qualche cosa di blu.

Gloglo  mette a disposizione ben numerose nuances fantasia e 4 naturali, tutte senza ammoniaca ma con Olio di Moni di Thaiti, estratti di rosmarino, arnica, iperico, ginepro, melissa, calendula, hamamelis, allantonìa ed altri perciò, troverete il modo di sbizzarrirvi.

Le stesse colorazioni sono adatte a tutto il corpo perciò, se vi andrà di girare con delle belle ascelle turchesi lo potrete fare e,  se invece di eliminarli, vi andrà di sfoggiare bellissimi mustacchi verdi sarete soddisfatte... certo, ci vorrà una bella dose di coraggio e senso dell’umorismo, ma nessuno ve lo vieterà.

Tintura intima

Tintura intima

Commenta il post

Rossana 08/31/2012 13:32

aahahah.... già anni fa lessi un articolo di giornale nel quale si suggerivano diversi modi per rendere peli pubici meno "ordinari".. c'è chi addirittura si fece rifinire il tutto a forma di
alberello di Natale per poi far applicare una tinta verde, l'idea era di fra un "simpatico regalo" di Natale al moroso!! ahhaah, lasciamo stare.. evito altri commenti! Ciao :D

Il criceto parlante 08/31/2012 22:22



E' vero, se ne parla da un po' ma per via delle vippe che hanno preso l'abitudine di girare smutandate è ormai diventata una moda. Certo che l'alberello... hem... ridiamoci su
dai 



Tiziana 08/30/2012 23:10

Accidenti Laura, non avevo mai pensato a questo tipo di tinta!

Il criceto parlante 08/31/2012 22:22



Ahahah, in effetti non credo sia il primo tipo di tinta a cui si pensa 



Ondamagis 08/30/2012 21:23

certo, che non sanno più che andarsi a inventare! Come se uno/a vada in giro senza mutande, pur di far ammirare il nuovo colore della "capigliatura" inferiore! ^________^

Il criceto parlante 08/30/2012 21:51



Ma te lo vedi uno scambio di opinioni? "Sai, ho cambiato colore, lo vuoi vedere?"  In questo caso però mariti e
compagni credo se ne accorgerebbero... o almeno spero, sarebbe drammatico sennò...



Mara 08/30/2012 20:33

Un bel violetto come lo vedi?

Il criceto parlante 08/30/2012 21:49



Credo che possa star bene... poi dipende dalla carnagione e dal colore degli occhi 



monica c. 08/30/2012 16:40

ma non ne abbiamo già abbastanza di prodotti da sbatterci su ogni parte del corpo...

Il criceto parlante 08/30/2012 21:49



Non ci crederai ma ho scoperto che va molto di moda... 



Archivi blog

Social networks

Post recenti