Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Il criceto parlante

Una rivista online in continua evoluzione.


Pattini in linea, guida all'acquisto

Pubblicato da Laura su 8 Luglio 2011, 15:14pm

Tags: #Guide all'acquisto

Girl---roller-on-a-stair.jpgI pattini in linea conosciuti prevalentemente come rollerblade sono caratterizzati da 4 ruote disposte in fila (5 per i modelli da gara) anziché appaiate 2 a 2 come nei classici pattini a rotelle.

Principali caratteristiche

5 sono gli elementi che li compongono e a cui si deve prestare attenzione in fase d’acquisto: telaio di nylon o alluminio cui agganciare la scarpa e le ruote, modello di scarpa a scelta tra quello simile a uno scarponcino da sci o da trekking, diametro delle ruote (variabile tra i 70 e gli 80 millimetri), cuscinetti a sfera classificati da 1 a 9 (nei pattini in linea in via teorica il 9 equivale a massima qualità, stabilità e velocità), freno in gomma o plastica individuabile sul pattino destro.

In base all’utilizzo e all’esperienza si potrà scegliere tra differenti tipologie di pattini.

  • Fitness: sono i più diffusi, adatti anche a principianti, non molto impegnativi hanno ruote dal diametro compreso tra i 70 e 76 centimetri.
  • Acrobatici: simili ai fitness hanno però ruote più piccole che li rendono adatti a salti e acrobazie.
  • Speed: a 4 o 5 ruote hanno ruote più grandi per acquistare facilmente velocità.
  • Off road: con telaio in alluminio montano ruote speciali con un diametro compreso tra i 100 e i 150 millimetri per attutire i colpi. Sono perfetti per chi ama i fuori pista.

Per scegliere correttamente i pattini è quindi necessario tenere in considerazione le precedenti variabili ed aggiungerne altre come il prezzo: se alcuni modelli partono da 70 euro altri, di case più prestigiose e note, commercializzano roller che possono raggiungere la cifra di 180-200 euro.

Arrivare al momento dell’acquisto con le idee chiare è quindi fondamentale.

Concludendo

Per individuale un modello che sia confortevole, l’ideale è provarli indossando su un piede una calza leggera e sull’altro una pesante, in questo modo si avvertiranno con chiarezza le differenze di calzata; subito dopo si potrà iniziare a valutare la grandezza e la durezza delle ruote (se si è alle prime armi non si potrà “puntare” a ruote grandi che offrono prestazioni da velocisti e difficoltà di controllo) e solo in seguito si passerà a valutare la precisione dei cuscinetti ABEC (Anular Bearing Engineering Committee ovvero Comitato Ingegneristico per i Cuscinetti Anulari). Da tener presente che un ABEC più alto indica una più elevata precisione costruttiva.

Una volta effettuato l’acquisto ricordate di pulire accuratamente i pattini dopo ogni utilizzo e di tanto in tanto, così come avviene per le auto, invertite le ruote in modo che si consumino tutte in maniera simile.

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti