Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Il criceto parlante

Una rivista online in continua evoluzione.


Il sottile fascino della gonna...

Pubblicato da Il criceto parlante su 19 Giugno 2012, 11:50am

Tags: #Moda

Givenchygonna.JPG... da uomo.

Ogni tanto gli stilisti lanciano in passerella uomini con gambe pelose che zampettano allegramente prendendo in prestito un indumento tipicamente femminile: la gonna.

Onestamente, se mio marito mi chiedesse di indossare una delle mie gonne potrei prendermela veramente a male, le sue caviglie sono praticamente perfette, sottili da far invidia, detestabili, dato che io non le ho così!

Certo che poi lo obbligherei a far la ceretta e, visto che starei rosicando come una matta, con buona probabilità la ceretta gliela farei io, con le mie delicate manine mi divertirei come una pazza a vederlo lacrimare di dolore perché si, le mie caviglie, soprattutto adesso che arriva l’estate diventano simil-zamponi.

Forse potrei prenderci più gusto usando un epilatore... pelo per pelo, strap strap strap.

Comunque, il tema del post non era questo perciò torno in carreggiata.Thom-Browne-gq-com.JPG

Le ultime collezioni e pre- collezioni hanno visto sfilare diversi modelli, primavera, estate o inverno, c’è sempre la soluzione giusta. I più temerari, che non disdegnano l’esibizione del pelo nature o un’eventuale buona estirpata, potranno puntare su Givency con questa meraviglia tipicamente estiva dalla fantasia esotica che non ammette però troppa ciccetta sui fianchi.

Chi preferisce puntare sulla mezza stagione per esibire un look eccentrico che distingua dalla massa di abiti da ufficio giacca e cravatta abbinati a pantaloni dalla piega perfetta, ecco il “completo” alternativo firmato Thom Browne: la gonna da ufficio da portare con una giarrettiera da uomo tricolore che, in questi Europei 2012, onori la nostra bella squadra.

Neppure questa vi piace?

Bene, ecco di nuovo Givency con la sua pre-fall 2012 che garantisce alle gambette pelose di Givenchygonna-Givenchy-com.JPGrestare ben nascoste sotto un paio di calze aderenti e super coprenti; la gonna dal taglio semplice e leggermente svasato si ferma appena al di sopra del ginocchio, perfetta perciò in più occasioni.

Allora, che ne dite, l’uomo con la gonna vi piace o no?

Detto questo, mi accorgerò che l’omino dalle belle caviglie è intento a leggere il post perché vedrò sul suo faccino un’espressione che sarà un misto tra il divertito e l’inorridito, quindi diventerà rosso ed esploderà in un poco convinto “ma che... scrivi?”.

... e io mi rotolerò da ridere. Giustizia è fatta!

Commenta il post

Anonimo 10/29/2012 15:39

Un interessante articolo su:

http://www.tio.ch/Gossip/Fashion/News/702603/La-gonna-per-uomini-E--elegante

La gonna per uomini? "E' elegante"

Il celebre esperto di moda André Leon Talley è convinto che in un prossimo futuro l'abbigliamento maschile includerà abiti [ora considerati] da donna

NEW YORK - Secondo André Leon Talley un uomo con la gonna è «elegante». L'ex giornalista di Vogue America è attualmente il curatore della mostra Little Black Dress organizzata dal Savannah College
of Art and Design ( SCAD) del Museo d'arte della Georgia.

Molti anni fa, nel 1920 Vogue decretò il mini abito nero come il nuovo capo passe-partout femminile. Oggi Talley è pronto a scommettere che diventerà un must anche per gli uomini: «In realtà gli
uomini hanno già indossato abiti femminili in passato. Pensate agli Scozzesi per esempio. Può essere uno stile davvero elegante!», ha spiegato l'ex giudice del programma americano Next Top Model a
The Vivant.

«Mi immagino già quando gli uomini porteranno normalmente abiti da donna. Poco tempo fa stavo passeggiando per il campus dello SCAD quando ho visto un ragazzo con un kilt addosso. E ho pensato:
“Questo sì che un look elegante e originale per andare a lezione!”».

A ispirare la mostra, che raconta l'evoluzione del mini abito nero nella storia del costume, è stato un raffinato abito total-black firmato Chanel donato dall'attuale direttrice di Vogue Anna
Wintour al museo dello SCAD. «L'esposizione ripercorre la storia di questo capo dal 1906, passando per i favolosi Sixties e gli Anni Settanta fino ad arrivare ai giorni nostri», ha spiegato
Talley.

«Il mini abito nero non è più l'uniforme di un membro del country club. Non è più l'abito che negli anni Cinquanta si sfoggiava il sabato sera accompagnato da un filo di perle al collo. Può essere
indossato così anche oggi, ma nel tempo si è evoluto grazie ai modelli proposti da grandi brand come Comme des Garçons e Marc Jacobs. Improvvisamente c'è stato un vestito nero per ogni occasione,
più o meno appariscente e più o meno customizzato».

© Cover Media

Il criceto parlante 11/04/2012 11:56



Non resta che attendere la rivoluziona allora, del resto è vero, è già stata indossata e il kilt è un esempio di come gli uomini la usino ancora oggi. Ottimo per chi attende con ansia la
"liberalizzazione" . Buona domenica 



Anonimo 08/29/2012 08:14

Dad Wears Dress in Solidarity With Dress-Loving Son


A German father said that he sometimes wears skirts to support his son, who also prefers to wear skirts and dresses.

Nils Pickert and his family moved from West Berlin to a more traditional village in southern Germany, Gawker reports. After Pickert's son expressed worries that other kids at school would mock him
for wearing dresses, his father decided to also don a dress in solidarity.

"I didn't want to talk my son into not wearing dresses and skirts," he said. "He didn't make friends in doing that in Berlin already and after a lot of contemplation I had only one option left: To
broaden my shoulders for my little buddy and dress in a skirt myself."

Anonimo 08/29/2012 07:50

Leg-hugging strides may be the pinnacle in daks fashion but skinny jeans are likely to be squeezing male hosts too tight in a particularly sensitive area, new research shows.

British researchers warn that the garment - made popular by celebrities including Jude Law and Russell Brand - is responsible for the occurrence of health problems around the groin, British
newspaper The Daily Telegraph reports.

The skinny jean has been linked to inflictions including twisted testicles, bladder weakness, urinary tract infections, low sperm counts, and fungal irritations, the report said.

"I have seen several cases of men who have twisted their testicles due to wearing jeans that are far too tight," high-profile British GP Hilary Jones told the Telegraph.

"Wearing tight-fitting clothing over a prolonged period of time can lead to urinary tract infections leading to overactivity of the bladder."

A study of 2000 British men revealed that one in 10 experienced an unpleasant side effect of wearing skinny jeans. Half reported groin discomfort, more than a quarter had bladder troubles, and one
in five suffered a twisted testicle.

The latter condition occurs when tight trousers prevent the spermatic cord from moving freely, meaning it twists and possibly cuts off blood, requiring immediate surgery.

Anonimo 08/20/2012 12:21

Si potrebbe avere un canale privato per comunicare?
Grazie.

Il criceto parlante 08/22/2012 00:31



Certamente. Può contattarmi all'inidrizzo vicolo7@gmail.com. Buona serata.



Anonimo 08/08/2012 16:58

Infatti, succederà, speriamo a breve, che un uomo avrà nell'armadio pantaloni, gonne ed abiti a tunica e, a seconda delle esigenze di movimento e del suo gusto, sceglierà un indumento od un altro,
proprio come già succede per l'armadio femminile.

Archivi blog

Social networks

Post recenti