Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Il criceto parlante

Una rivista online in continua evoluzione.


Camomilla, utilizzi e virtù

Pubblicato da Il criceto parlante su 11 Aprile 2012, 19:15pm

Tags: #Cure naturali

http://3.bp.blogspot.com/-RqN1J59blWE/T3w3xmAnDpI/AAAAAAAABOc/gphPno0D4UU/s200/camomilla.jpgLa camomilla (matricaria camomilla), pianta dalle numerose virtù, è generalmente conosciuta per le sue proprietà calmanti e sedative tuttavia, bontà sua, ne ha molte più di quelle che si potrebbe pensare.

Riconoscerla è piuttosto semplice, non è raro infatti scorgerla nei campi o sui bordi delle strade però,  se non si è certi, è meglio lasciar perdere e recarsi in erboristeria dove si potranno acquistare i fiori in totale sicurezza.

Come dicevo precedentemente, vanta proprietà sedative, calmanti, ma anche febbrifughe, diuretiche, antispasmodiche, antiemorroidali, schiarenti, emmenagoghe e molte altre ancora; va da sé che possa essere quindi impiegata in molti modi, per curare numerosi disturbi: contro le coliche epatiche, le emorroidi, l'ansia, l'insonnia, le irritazioni dermatologiche, in caso di scottature, per dare sollievo a occhi stanchi e arrossati, in caso di gola e gengive infiammate ma anche in caso di raffreddore.

Facciamo un esempio semplicissimo?  Dopo aver passato tutta la giornata di fronte allo schermo del pc o sui libri di scuola, gli occhi possono arrossarsi, pungere e lacrimare. A questo punto si può ricorrere a un collirio (naturale o no) ma, in alternativa è possibile preparare un decotto con i fiori di camomilla poi, appena si sarà raffreddato, bagnare delle compresse di garza o cotone e applicarle sugli occhi. 

Commenta il post

Laura 04/11/2012 23:52

Che bello, in inverno soprattutto, la tazza calda tra le mani... Io invece prima di andare a letto mangiucchio (e dovrei piantarla!) :D

Monica Cadoria 04/11/2012 23:24

questo è il mio appuntamento quotidiano prima di andare a nanna

Laura 04/11/2012 23:16

E' vero, però se non si è in grado di riconoscerla o si teme di sbagliare è meglio lasciarla al suo posto ;-)

Mara 04/11/2012 22:58

Si è una bella ed utile piantina, facilmente riconoscibile, ma poco usata in natura dai "comuni mortali" che preferiscono comprarla venduta in comode confezioni...

Archivi blog

Social networks

Post recenti