Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Il criceto parlante

Una rivista online in continua evoluzione.


Aiutiamo i malati di SLA, diamogli la nostra voce

Pubblicato da Il criceto parlante su 5 Novembre 2012, 21:15pm

Tags: #Attualità

Ci sono battaglie che è giusto combattere; quando un diritto, quello alla vita e alla cura viene negato da un governo opportunista e incapace, quando gli interessi personali o delle lobby prendono il sopravvento facendo venir meno ciò che di naturale dovrebbe esserci nell’essere umano, il desiderio di collaborare e aiutarsi a vicenda, allora è necessario unirsi e combattere a fianco di chi ha bisogno di una voce.

I malati di SLA stanno subendo i soprusi di un governo incompetente e lontano dal popolo; sono vittime designate di chi non vuole rinunciare a privilegi ma condanna, senza appello, chi non può reagire. Politicanti lontani dalla gente e dai problemi stanno portando molti malati al limite della sopportazione, costringendoli ad azioni drastiche per affermare un loro diritto.

Un diritto.

E’ una battaglia che deve essere conosciuta, diffusa, tutti devono sapere, appoggiare chi ha bisogno di voce, di un grande megafono quale internet può essere, di sensibilizzare e inchiodare alle loro responsabilità i vigliacchi che si trincerano dietro le mura del palazzo.

Vi chiedo per favore di far conoscere la storia riportata su “La stampa”, condividere l’articolo, non questo post, e dare una voce a chi ne ha veramente bisogno.

Ecco l’articolo: "Il governo non ci ascolta. Prestateci la vostra voce”.  

Grazie :-)

Commenta il post
L
E' terribile sentirsi abbandonati.
HAI FATTO BENISSIMO A SCRIVERE QUESTO POST.
Rispondi
I


Grazie, è vero, spesso e volentieri le istituzioni ci abbandonano e non si sa dove sbattere la testa. Non avevo visto il messaggio... scuuuusa 



O
appello condiviso, ma, scusa l'ignoranza, che si unisce alla mancanza di tempo per cercare in rete, ma la SLA che cos'è?
Rispondi
I


Grazie ! Si tratta della sclerosi laterale amiotrofica, forse ricordi Luca Coscioni, morì proprio a causa di
questa patologia invalidante. 



T
Condivido in pieno le tue riflessioni.
Rispondi
I


Grazie, speriamo che far girare la voce serva 



S
Il minimo che posso fare è condividere... Brava, Laura! :)
Rispondi
I


Grazie 



M
il governo ormai è sordo da ogni lato...
Rispondi
I


E' più che sordo, fa il morto 



Archivi blog

Social networks

Post recenti